Tinte dei finestrini: Quali sono le leggi del vostro Stato?

tinte delle finestre

Una delle prime cose che fanno i proprietari di un’auto quando acquistano un veicolo nuovo è farla propria. Uno dei modi migliori per personalizzare e personalizzare un veicolo è quello di far oscurare i vetri.

La colorazione dei vetri è molto apprezzata per i vantaggi che offre a tutti i passeggeri. La colorazione rende i veicoli più sicuri tenendo insieme i vetri in caso di incidente. La colorazione dei vetri aiuta anche a mantenere il veicolo fresco, riducendo l’usura dell’impianto di condizionamento dell’aria. Non solo riduce notevolmente il calore all’interno dell’auto, ma blocca anche i dannosi raggi UV.

Purtroppo, le leggi statali limitano la scelta della tinta da parte del proprietario del veicolo. Date un’occhiata a queste leggi sulla tinta dei finestrini per non infrangerle!

Gli Stati Severi

Sapere se le leggi sulla tinteggiatura dei vetri ti mettono in uno stato di rigore è molto importante. In questi stati è essenziale che le forze dell’ordine possano vedere i passeggeri di un veicolo per motivi di sicurezza.

Questi stati sono l’Alabama, le Hawaii, il Kansas, la Virginia e il Wisconsin. Le leggi statali qui non sono così indulgenti, quindi i proprietari dei veicoli devono fare particolare attenzione alle tinte dei finestrini.

Questi stati sono più preoccupati per il VLT% dei finestrini anteriori e posteriori. Il VLT% è la trasmissione della luce visibile che passa attraverso, così come la rete a pellicola VLT%.

Gli stati centrali

La maggior parte degli stati si trova a metà strada. Alcuni sono un po’ più severi, altri un po’ più permissivi.

Gli stati più severi includono Alaska, Iowa, Louisiana, Minnesota, North Dakota, Ohio, Pennsylvania e Utah. Questi stati sono più proibitivi con la finestra frontale VLT%.

Gli stati più lassisti includono Georgia, Idaho, Indiana, Kentucky, Maine, Maryland, Massachusetts, Missouri, Nebraska, Nevada, North Carolina, Oregon, Sud Dakota, Tennessee, Washington e West Virginia. Non sono così proibitivi, ma bisogna comunque fare attenzione ai requisiti del VLT%.

Gli Stati lassisti

Lo stato migliore per la colorazione delle finestre è quello con regole meno restrittive. Tra questi ci sono Arizona, Arkansas, Colorado, Connecticut, Florida, Mississippi, Montana, New Mexico, Oklahoma, South Carolina e Wyoming.

Alcuni di questi stati non hanno alcuna restrizione VLT% su alcune parti del veicolo, altri hanno VLT% molto basso. Mentre è meraviglioso avere così tanta libertà, è comunque importante prestare molta attenzione ai numeri specifici di ogni stato.

Gli Stati confinanti

Alcuni Stati non sono né severi né lassisti, ma hanno delle leggi sulle tinte che confondono i proprietari dei veicoli. Questi stati sono la California, il Delaware, New York, il Rhode Island, l’Illinois e il Texas.

Ad esempio, la California richiede il 70% di VLT sui finestrini anteriori, nonostante il fatto che nessun altro finestrino sia limitato. Fate attenzione a seguire attentamente queste leggi per evitare di infrangerle.

Trovare le tinte dei finestrini

Una cosa è certa: una certa tinta è meglio di nessuna tinta. Anche se il vostro stato ha le leggi più severe in materia di tinte, potete comunque sentire i benefici delle tinte delle finestre.

Una volta che siete a conoscenza delle leggi statali, potete anche risparmiare qualche dollaro e applicare la tinta per i vetri da soli.

Per ulteriori consigli e trucchi per mantenere la vostra auto in perfetta forma, non dimenticate di consultare i nostri manuali del servizio di riparazione auto.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Esta web utiliza cookies propias y de terceros para su correcto funcionamiento y para fines analíticos y para fines de afiliación y para mostrarte publicidad relacionada con sus preferencias en base a un perfil elaborado a partir de tus hábitos de navegación. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Ver Política de cookies
Privacidad