È un hobby o una passione? Come diventare un meccanico d’auto (e se si dovrebbe) – Farnese PneumaticI

Sei un meccanico amatoriale che vuole diventare professionista?

Non c’è dubbio che essere un meccanico d’auto sia una professione gratificante che può farti guadagnare molto. Se hai già alcuni degli strumenti necessari per lavorare sulle auto, allora dovresti essere in grado di mettere il piede nella porta, giusto?

Beh, potrebbe non essere così facile.

In questo articolo vi diremo come diventare un meccanico d’auto. Come puoi prendere questo tuo hobby e trasformarlo in una carriera che dura tutta la vita. Se hai esperienza da dilettante, allora sei partito bene, ma c’è ancora del lavoro da fare.

Perché diventare un meccanico d’auto?

Se ti piace imparare come funzionano le macchine, fare il meccanico d’auto è sicuramente il lavoro che fa per te. Dovrai diagnosticare e riparare vari problemi associati alle auto, ai camion e ad altre automobili, a volte specializzandoti in cose come la riparazione di cosmetici o la riparazione di computer di bordo.

Le prospettive di carriera sono di solito piuttosto buone. Lo stipendio medio per un meccanico di auto negli Stati Uniti è di poco inferiore ai 40.000 dollari, ma se si decide di intraprendere la strada imprenditoriale, questo può salire di molto.

Avere l’abilità di riparare le cose è di solito il luogo in cui i meccanici scoprono la loro passione per questo tipo di lavoro. Nella prossima sezione, impareremo ciò che è necessario fare, sia dal punto di vista dell’istruzione che da quello dell’esperienza, per fare di questo la tua carriera.

Come diventare un meccanico d’auto

In genere, l’istruzione minima necessaria per diventare meccanico è un diploma di scuola superiore o un GED. Una volta ottenuto questo, è possibile iscriversi a una scuola professionale o a un college comunitario per ottenere il certificato o la laurea.

L’istruzione formale non è però l’unico modo per realizzare i vostri sogni di meccanici. È difficile se non si ha una vera e propria esperienza lavorativa, ma si può anche diventare apprendisti presso un meccanico o un’officina meccanica già esistente. Molte persone trovano che l’esperienza lavorativa sia più utile dell’apprendimento in classe.

Indipendentemente dal percorso intrapreso, per diventare ufficialmente meccanico, dovrai ottenere un certificato da un’organizzazione come l’Istituto Nazionale per l’Eccellenza del Servizio Automobilistico (ASE). Essi offrono la certificazione in 8 aree di specializzazione, in particolare il restauro dei motori, il riscaldamento e il raffreddamento, le strutture elettriche e i sistemi frenanti.

Come si ottiene la formazione del datore di lavoro, sarete esposti a molti aspetti diversi della riparazione e manutenzione di auto. Alla fine, dopo un po’ di tempo sul lavoro, potrai fare domanda per diventare un meccanico master. Un meccanico master ha la certificazione in tutte le 8 aree di specializzazione dell’ASE.

Inizia oggi la tua nuova carriera

Ora che sapete come diventare un meccanico d’auto, potete fare i primi passi per rendere questo meno hobby e più lavoro. Se hai il diploma di scuola superiore o il GED, puoi iniziare a fare qualche ricerca sui programmi di automeccanica vicino a te. Una volta iscritto, sarai sulla buona strada per diventare meccanico.

Hai trovato utile questo articolo? Torna a trovarci per saperne di più sulla riparazione di auto e moto.

Deja un comentario

Salir de la versión móvil